Ritorna Donna Marziale! stop alle violenze

12794431_201575780200363_6619897102846312646_n

Anche quest’anno presso l’ Associazione Sportiva Dilettantistica  Centro Arti Marziali  a Pavia è partito il corso DONNA MARZIALE, sono ormai 5 anni che viene proposta questa iniziativa in difesa delle DONNE, ieri sera si è svolta la prima lezione.Durante la quale è intervenuta la Dott.Sa Stefania Scapolan  esperta il criminologia, sono orgogliosa di prendere parte ancora a questo progetto, per me quest’anno è il terzo, sicuramente ci saranno altri incontri,  posso dire che il prossimo intervento sarà a giugno, non sappiamo ancora di preciso la data ma si terrà di sabato pomeriggio.

-come si manifesta oggi il fenomeno della violenza sulle donne?

Ad oggi il fenomeno della violenza sulle donne si manifesta non solo con i classici lividi, quindi attraverso violenza fisica o violenza sessuale. Non dobbiamo infatti sminuire l’importanza che riveste la violenza psicologica, quella economica e ancora quella verbale. Tutte queste forme sono violenza.

– quali sono le personalità più a rischio?

l’istat e il dipartimento delle pari opportunità dicono che le donne più a rischio di violenza sono quelle separate o divorziate (l’ex partner può essere in agguato), ma anche donne con problemi di salute o disabilità psico-fisica, nonché donne straniere. Comprendo anche donne con figli, che sono spesso ricattabili sotto questo punto di vista. Potenzialmente tutte noi possiamo incontrare un uomo violento, sta però a ciascuna avere la forza di “scappare” (più difficile per chi è soggiogata psicologicamente)

– come riconoscere i campanelli di allarme?

Quando un uomo inizia ad essere violento verbalmente o fisicamente già dobbiamo prestare attenzione. Così come se abusa di alcool o sostanze, alcune delle quali aumentano l’aggressività. Lo stesso vale quando iniziano denigrazioni oppure comportamenti ossessivi tesi al controllo.

– quando bisogna agire e denunciare?

Bisogna trovare la forza di farlo il prima possibile. Esistono Centri antiviolenza, sportelli antiviolenza, il pronto soccorso e uffici preposti presso le forze dell’ordine che possono aiutare nel percorso.

– in che modo le arti marziali possono prevenire il fenomeno?

Innanzitutto forniscono una base per poter conoscere sia il proprio corpo che la propria mente, nonché permettono di “lavorare” sulle emozioni e ti insegnano a reagire agli stimoli esterni. L’apprendere come reagire al contatto fisico e i conseguenti meccanismi di difesa permette a ciascuna donna di sentirsi più sicura non solo fuori casa ma anche dentro le mura domestiche. Inoltre è importante il rapporto tra arti marziali e sociale, per far si che la parte pratica venga integrata con quella teorica, così da avere più punti di riferimento possibile e prevenire le violenze. (Sapere come difendersi, ma anche sapere dove è come chiedere aiuto)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...